Questo articolo fornisce agli insegnanti alcuni modi rapidi per utilizzare strumenti digitali durante le lezioni. Sapere come funziona lo strumento Spinner e imparare come può essere usato in classe aiuterà a coinvolgere gli studenti, specialmente durante il lavoro di gruppo.

Lo strumento Spinner, un semplice strumento per aumentare l’impegno degli studenti.

Prima di entrare nel vivo della questione, è importante sapere che le attività presentate con lo strumento Spinner, presente dalla versione 4 in poi dei monitor touch interattivi ActivPanel di Promethean, possono essere trasposte in parte con un’altra ruota casuale. Quindi niente panico se non avete ancora uno schermo Promethean! Per quelli di voi che hanno un proiettore, il trucco è semplice. Vai su https://pickerwheel.com/ e in pochi click sarà facile creare e impostare una ruota. Certo, alcune opzioni sono diverse, ma il principio e gli strumenti principali rimangono gli stessi. Sei finalmente pronto a catturare l’attenzione dei tuoi studenti!

Cos’è la gamification?

La parola gamification è molto usata di questi tempi. In base alla definizione di Wikipedia, impariamo che è “l’utilizzo di elementi mutuati dai giochi e delle tecniche di game design in contesti non ludici”. Nel nostro caso, sarà per imparare. Quindi, come si fa a sfruttare queste meccaniche di gioco in classe? Quali strumenti sono a vostra disposizione? Chiaramente, portare la tecnologia digitale nelle vostre aule vi aiuterà a integrare questa dimensione di gioco.

Diamo un’occhiata più da vicino a come usare uno di questi strumenti a portata di mano: l’app Spinner di Promethean.

L’applicazione Spinner è una ruota che permette di selezionare in modo casuale da scelte predefinite. Le varie opzioni disponibili offrono una grande varietà di usi. In questo caso, la useremo per risvegliare e coinvolgere gli studenti. Lo Spinner permette di creare liste di scelte, di attivare la possibilità che una scelta appaia di nuovo o no, o di visualizzare diverse ruote simultaneamente. La sfida oggi non è lo strumento in sé, ma come usarlo nella pratica quotidiana. Come possiamo integrare questo strumento nella nostra cassetta degli attrezzi professionale per rendere il nostro insegnamento più dinamico?

Scopri i 5 usi che possono essere facilmente implementati nella tua classe.

  1. Gestione della classe: risolvere il dilemma della mano libera

Qualche anno fa, durante una riunione per il ritorno a scuola di una scuola materna, ho notato un piccolo barattolo. Ad un esame più attento, conteneva dei bastoncini di legno con i nomi degli studenti. Molto pratici, questi bastoni permettevano a tutti gli studenti di partecipare, evitando favoritismi o dimenticando uno studente. Un’idea ingegnosa che è perfettamente realizzabile con l’impostazione della ruota con i nomi degli studenti.

  1. Calcolo mentale: generare i calcoli più rilevanti del momento

Lo strumento Spinner energizza quei 15 minuti quotidiani dedicati all’aritmetica mentale. Qualsiasi operazione può essere proposta con numeri casuali corrispondenti alle abilità e alle competenze lavorate. Una ruota può contenere fino a 44 scelte diverse per una maggiore varietà di combinazioni.

  1. Coniugazione: suggerisci un pronome + verbo + tempo al volo

Per automatizzare rapidamente la coniugazione dei verbi, creo diversi Spinner da lanciare simultaneamente. La prima contiene i pronomi personali, la seconda i verbi e l’ultima i tempi già lavorati. Queste ruote di coniugazione possono anche essere usate per trasporre una frase sulla lavagna secondo la scelta data dalle ruote. Durante la prossima sessione, dovrò solo tirare fuori le mie ruote dei ‘pronomi’, ‘verbi’ e ‘tempi’ per proporre rapidamente nuove situazioni di coniugazione. Quando sono avanzato nel programma, dovrò solo inserire le impostazioni di una ruota per aggiungere il nuovo tempo o verbo visto.

  1. Inglese: generare frasi in tre giri di ruota

L’idea è quella di proporre come rituale delle ruote tematiche che includano il vocabolario già appreso e di invitare uno studente a girare lo Spinner per produrre una frase da ripetere. Immaginiamo che siano stati visti i temi degli animali, dei colori e dei numeri. Posso produrre frasi come “Ci sono tre cavalli neri nel giardino”.

  1. Numerazione: automatizzare la numerazione posizionale

Per lavorare sulla numerazione posizionale, basta creare una ruota per ogni classe di numeri: migliaia, centinaia e unità per esempio. Gli studenti devono comporre il numero tra le scelte proposte dalle diverse ruote. Si può rapidamente giocare con le variabili per proporre decimi o milioni! Il movimento delle ruote sullo schermo può essere una variabile interessante per lavorare sulla posizione dei numeri.