Promethean Italia è divenuta recentemente socio della Fondazione ITS Technologies Talent Factory. L’ingresso di Promethean nel sistema ITS ha favorito lo sviluppo di un  nuovo progetto di ricerca sociale che si occuperà dell’impatto della tecnologia sulla didattica e l’apprendimento. Per un periodo di cinque anni, Promethean siederà all’interno del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione, mettendo a disposizione le proprie soluzioni ActivPanelTM e ClassFlow a supporto della realizzazione del progetto.

Sotto la guida di un team accademico della Fondazione ITS di Milano, la sede dell’organizzazione è stata dotata di un sistema con display interattivo Promethean ActivPanel da 70” comandato mediante un dispositivo Android esterno. Il sistema è stato inoltre dotato di una licenza ClassFlow Desktop, valida per 35 studenti e un illimitato numero di docenti.

Questa potente combinazione tra hardware e software interattivo verrà utilizzata durante le lezioni per gli studenti del secondo anno. Ai fini della ricerca, verranno valutati il grado di coinvolgimento e l’impatto della tecnologia in rapporto a comprensione e produttività degli studenti. Tramite questa ricerca, la Fondazione punta ad identificare metodi efficaci per utilizzare la tecnologia al fine di migliorare tanto la didattica quanto l’apprendimento.

All’interno del Comitato Consultivo, Andrea Sibilio e Danilo Presti, rispettivamente Head of East & South East Europe e Business Development & Training Manager di Promethean, si occuperanno di fornire attività di consulenza e formazione ai docenti. A proposito dell’importanza che riveste questa ricerca, Sibilio ha dichiarato: “In qualità di azienda esperta nelle tecnologie per la didattica, Promethean nutre un forte interesse nel valutare l’impatto e le migliori modalità di utilizzo di soluzioni moderne rispetto agli approcci pedagogici tradizionali. Siamo davvero fieri di collaborare con la Fondazione ITS nell’ambito di questo progetto e nutriamo grandi speranze nei risultati che ne deriveranno: il fine ultimo è quello di poterli condividere con le istituzioni del mondo dell’istruzione a livello globale”.

Ma perché la Fondazione ITS ha incluso proprio Promethean tra i suoi partner strategici? A questo proposito Lucia Mazzucca, Project Coordinator – Fondazione ITS Tech Talent Factory – ha dichiarato: “Uno degli obiettivi è quello di fornire ai nostri studenti competenze nel campo dell’informatica e della comunicazione, tali da permettere loro, una volta diplomati, di inserirsi più agevolmente nel mercato del lavoro. Promethean offre soluzioni tecnologiche innovative progettate specificamente per la didattica, ma, allo stesso tempo, vanta anche una grande esperienza nell’ambito della pedagogia e nell’applicazione delle teorie didattiche: sono questi fattori che fanno di Promethean il partner ideale per questo studio. Guardiamo con fiducia ad una collaborazione a lungo termine, che vada al di là della ricerca iniziale e che ci porti alla progettazione di soluzioni per l’insegnamento, servizi e nuovi metodi innovativi.”

Segnaliamo i nuovi corsi biennali post diploma per l’anno 2019/20 orientati all’innovazione tecnologica e realizzati ascoltando le esigenze delle aziende di settore. Per saperne di piu visita il sito della Fondazione.